HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Quesiti legali-Impianto di riscaldamento e locazione.
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

16 marzo 2008



Ripartizione spese tra proprietario ed inquilino.




Gentile Avvocato, vorrei chiedere alcune delucidazioni su questo: gestisco un salone di parrucchiera in un locale in affitto in un paese in provincia di Udine. Nel contratto, giunto quasi al decimo anno d’affitto, c’è scritto - ora non ricordo la maniera precisa - che comunque è compreso anche il riscaldamento, che fino a qualche anno fa era a metano con termosifoni,poi in seguito, per questioni pratiche dell’ ex proprietario (ora cambiato), ha provveduto a sue spese ad installarmi 2 condizionatori con pompa di calore, con cui scaldo il negozio.

Ora uno dei 2 condizionatori si è guastato, ho chiamato un tecnico che mi ha preventivato una spesa di circa 400 euro.

Premetto che appunto il proprietario dell’immobile è cambiato, ma il contratto è sempre lo stesso, mi chiedo: tocca a me pagare la riparazione, visto che un domani rimane lì, o al proprietario? O al limite metà a testa?

Ringrazio per l’attenzione, e se possibile una risposta. Distinti Saluti. P.E.”




La Legge n. 392/78 prevede che sono interamente a carico del conduttore, salvo patto contrario, le spese relative al servizio di pulizia, al funzionamento e all’ordinaria manutenzione dell’ascensore, alla fornitura dell’acqua, dell’energia elettrica, del riscaldamento e del condizionamento dell’aria, allo spurgo dei pozzi neri e delle latrine, nonchè alla fornitura di altri servizi comuni. Pertanto, se effettivamente nel contratto – come sembra ricordare la gentile lettrice – v’è una clausola più favorevole all’inquilina, quest’ultima può sottrarsi al pagamento delle spese relative al riscaldamento.

In caso contrario bisogna verificare che tipo di intervento di manutenzione occorre nel caso specifico, tenendo presente che sono a carico del proprietario le spese di rifacimento integrale degli impianti autonomi di riscaldamento, condizionamento e produzione d’acqua calda, nonché di sostituzione di parti degli impianti di riscaldamento, condizionamento e produzione d’acqua calda (caldaia, pompa, bruciatore, condizionatore), mentre sono a carico dell’inquilino le spese di riparazione delle apparecchiature che compongono gli impianti di riscaldamento, condizionamento e produzione d’acqua calda (caldaia, pompa, bruciatore, condizionatore) , di sostituzione e riparazione del bollitore dell’acqua calda, nonché quelle di pulizia del bruciatore, della caldaia, del bollitore, delle canne fumarie.



Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Quesiti legali- Ereditą dei figli naturali.
Quesiti legali- Assegno e prescrizione.
Quesiti legali - Quesiti sul Diritto di Famiglia
Quesiti legali- Impugnazione delle decisioni condominiali
Quesiti legali-Successione e multe.
Quesiti legali- Diritti e doveri dei figli verso i genitori.
Quesiti legali-Conto corrente condominiale.
Quesiti legali-Rimborso spese carburante.
Quesiti legali- Pensione di invaliditą civile e rendita INAIL.
Quesiti legali-Indennitą di buonuscita agli eredi.
Quesiti legali-Licenziamento badanti.
Quesiti legali-Colpa professionale.
Quesiti legali- Espressioni scurrili e licenziamento.
Quesiti legali-Convivenza e diritti successori.
Quesiti legali-Attribuzione del cognome nell’adozione di maggiorenni.
Quesiti legali - Nomina amministratore di condominio nelle nuove costruzioni.
Quesiti legali - Ripartizione spese per la manutenzione dell’ascensore
Quesiti legali- Sfratti
Questiti legali- Come tutelarsi nell’acquisto di un immobile....
Quesiti legali-Contestazione multe.
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitą e famiglia di fatto
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali - Cambio di abitazione o di residenza.
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali-Contrasti nel piccolo condominio.
Previdenza: condanna alle spese.
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Scambio di messaggi romantici via Internet ed infedeltą coniugale.
Divieto d’accesso alle vie del centro per i cani......
Diritto di antenna e condominio.
Violazione del regolamento condominiale.
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Requisiti per iscriversi all’ordine dei giornalisti
Ancora nuove sull’assegno di mantenimento.
Quesiti legali-Persone con disabilitą e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali-Assegno di mantenimento dei figli.
Quesiti legali-Cassette postali e condominio.
Separazione dei coniugi e riappacificazione.
Norme di circolazione stradale e mezzi di soccorso.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione