HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Apprendimento e memoria.
di Giorgio Marchese  ( direttore@lastradaweb.it )

3 febbraio 2007



Si può imparare dormendo?


  

NEWS - 7

A chi di noi non è mai capitato, durante l’esperienza studentesca, di trovarsi a dover "recuperare" tempo perso e sentirci con l’acqua alla gola di fronte ad libro apparentemente troppo lungo per poterlo finire in tempo? Dopo ore e ore alla scrivania , il dilemma è d’obbligo: andare a riposare o rinunciare al sonno e continuare? Spesso si opta per la prosecuzione a oltranza, eppure, considerando come funziona il nostro cervello, sarebbe opportuna una "sana" pennichella.

I test comportamentali dimostrano infatti che un sonno adeguato prima e dopo una sessione di addestramento è essenziale nell’apprendimento. Negli ultimi dieci anni , diverse ricerche hanno confermato ed elaborato questi risultati e gli esperti sono ormai convinti che il sonno sia parte integrante dell’apprendimento e della memoria. Un po’ come un magazziniere porta a termine il suo lavoro quando i locali sono chiusi al pubblico, il nostro sistema nervoso, archivia le informazioni, durante il distacco cosciente dal mondo esterno.

Dr. Giorgio Marchese (Medico Psicoterapeuta) - Docente di fisiologia psicologia c/o la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad Indirizzo Dinamico (SFPID) - ROMA

 

Si ringrazia Francesca Miceli per la collaborazione nella stesura del dattiloscritto

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
La genetica delle decisioni.
Il gene che fa ringiovanire.
Odio e amore...
Alzheimer.
Neurexina, disordini del linguaggio, autismo...
La farmacologia dei disturbi d’ansia.
Dopo la dieta, attenzione alla psiche!
L’Ansia e la paura.
Il medico cura, la Natura guarisce.
Quando la sindrome affligge il matrimonio...
Il legame tra creativitą e follia.
Forse, sbadigliamo per amicizia...
Pseudogeni, RNA, cancro.
Il dolore del rifiuto.
Tracce mnemoniche.
La risposta emozionale del cervello alla luce.
Il cuore emotivo.
Sonnellino salvavita?
Lo stress si vede sulla pelle!
L’ansia in un circuito cerebrale.
DELLO STESSO AUTORE
Il nostro cervello...
SOS ALZHEIMER e Counseling solidale.
Come si rinnova l’amore?
Capire l’antifona - Lettera N.
Il senso vero, della vera vacanza.
L’angoscia esistenziale.
La solitudine.
Ossessioni e dispercezioni.
Capire l’antifona - Lettera F.
Il Male oscuro?
A proposito di presunzione...
Vigilanza, attenzione, concentrazione e riflessione.
La biochimica delle emozioni.
Paura, autostima e sensi di colpa...
Come capire e vivere meglio l’amore
L’importanza di ridimensionare l’attaccamento ai beni materiali.
Diventare migliori...
La vera Solidarietą.
La Presunzione...
Opportunismo e opportunitą.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione