HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Fri¨li, non Frýuli.
di Fausto Raso  ( albatr0s@libero.it )

23 giugno 2006



Evitiamo le "pochezze linguistiche"!


 

Abbiamo sempre denunciato la "pochezza linguistica" di taluni mezzibusti televisivi (e radiofonici) ai quali viene affidata la lettura dei telegiornali pagati con i soldi dei teleutenti i quali, appunto perché pagano, hanno il sacrosanto diritto di pretendere un’informazione... corretta, dal punto di vista linguistico, intendiamo. La faziosità è sempre in agguato e in questa sede non ci interessa. C’interessa, dicevamo, la correttezza linguistica, per la precisione la giusta accentazione delle parole.

Molto spesso, per non dire sempre, i giornalisti radiotelevisivi pronunciano il nome della regione friulana, il Friúli, con l’accento sulla "i" invece che sulla "u". La pronuncia corretta è, dunque, quella piana (accento sulla "u": Friúli) perché si deve rispettare l’origine latina del nome che risale al "Forum Iulii", l’antica denominazione dell’odierna Cividale.

I mezzibusti televisivi che continuano, imperterriti, a pronunciare il nome della regione con l’accentazione sdrucciola, ossia con l’ intonazione sulla "i", dimostrano, quindi, di non conoscere né la geografia del proprio Paese né - cosa ancor piú grave - la lingua italiana.

Che qualche scrittore "di grido" abbia usato e usi la forma sdrucciola non giustifica affatto la ritrazione dell’accento che deve considerarsi, "a tutti gli effetti di legge linguistica", assolutamente arbitraria. Come abbiamo sostenuto - e sosteniamo - non sempre gli scrittori sono anche valenti... linguisti.

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
L’ingiuria.
Questo o questi...
Febbre influenzale.
Ciao...
La compagnia...
Partire...
Che.
Addetto a...
InvernALE ma... estIVO...
L’olofrasia...
Gli urli...
Sostanza...
In bocca al lupo...
Il delitto...
Il pesce d’aprile.
Chiunque...
Soffiare il naso alle galline...
E’ uno schifo ma...
Ossequente...
Camminare (o andare) a gallina...
DELLO STESSO AUTORE
Trattare con i guanti gialli...
Capire l’antifona - Lettera F.
Da dove deriva l’espressione...mangiare la foglia?
Essere in balia di qualcuno...
Capire l’antifona - Lettera S
Ti compra chi non ti conosce.
Gergo e dialetto.
Superlativo assoluto.
Fare orecchi da mercante...
Sebbene e Sibbene...
La diatesi?
Che.
Fare... o essere...
Veder le stelle...
In difesa del congiuntivo.
Chiunque...
Mandare a carte quarantotto.
Partire...
Tre latti macchiati...
Febbre influenzale.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione