HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Meraviglioso...
di Francesco Chiaia  ( francescochiaia@libero.it )

27 maggio 2014





"...ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso?"


Mi sono appena alzato, è sabato, vado in cucina e mi preparo il caffè, e metto su l’acqua per il mio buon tè verde.

È stata la settimana dell’alternanza chi se ne è andato e chi è arrivato: mio zio e mio nipote, "...buon viaggio...e...ben venuto".

Le mie emozioni hanno preso il sopravvento ed il disorientamento l’ha fatta da padrone...mi accorgo che la mia aggressività ( la parte di essa che non va) l’ho costretta a stare sopita, l’ho bloccata...Non l’ho risolta. tutto sembra giusto...una cosa, però, è dire, una cosa è fare.

È giusto non essere aggressivi, bisogna promuovere la solidità, la maturità per se stessi, è bene imparare a non esagerare ed a non dare fastidio agli altri, è bene pensare positivo, è bene....aggiungete quello che volete....

Ma la vita che conduciamo, l’incontro con gli altri diversi da noi, sono continue pulstimolazioni che, raramente sono positive, prevalentemente, conflittuali, e che, quando va davvero bene, si riesce a metabolizzarle ed a ridimensionarle. E poi...

Anzi, prima, veniamo noi, con le nostre difficoltà, con i nostri pensieri, i nostri conflitti, le nostre gioie, i nostri dolori, le nostre piccole e grandi soddisfazioni, in una parola, con il nostro mondo interno ed esterno.

Mentre svolgevo queste riflessioni ed ascoltavo un cd con delle canzoni di Domenico Modugno attira la mia attenzione una, in particolare, dal titolo "Meraviglioso", che racconta di un tale che stava per buttare all’aria la sua vita, quando, secondo il suo racconto, un angelo, vestito da passante, lo porta via e gli pronuncia queste frasi:

"Meraviglioso...ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia...meraviglioso,

persino il tuo dolore potrà apparire poi, meraviglioso..

ma guarda intorno a te, che doni ti hanno fatto: ti hanno inventato il mare,

tu dici non ho niente...ti sembra niente il sole, la vita, l’amore...meraviglioso...

Il bene di una donna, che ama solo te, è meraviglioso...

la luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino...meraviglioso..."

ad un certo punto è lui che conclude con questo pensiero:

"...la notte era finita e ti sentivo ancora...sapore della vita...Meraviglioso!"

Ed io, mentre questi messaggi positivi e reali mi permettono di ricostruire finalmente in me l’omeostasi, mi sento di affermare che, di fronte alle difficoltà che possono presentarsi, ad ogni uomo e donna dovrebbe poter bastare il semplice ascolto di messaggi come quelli della canzone di Modugno per apprezzare quanto sia sì bella la vita e non giungere a soiffrire tanto: A me è bastato ascoltarli per stare bene...

Buona vita a tutti!

 

francesco chiaia - 20 novembre 2004

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
La Corsa, l’Attività fisica, lo Sport.
Uno - R. Bach
Allontanandomi stoicamente...
Le Fiabe.
Scegliere o non scegliere...
COSI’ PICCOLI ... COSI’ GRANDI
I Ricordi. La Speranza.
Malinconia estiva.
Ritorno al Futuro (La Macchina del Tempo).
Rosso sangue.
Dove s’infrangono i sogni...
La storia di sempre.
Vergogna e speranza.
Peppinella
La psicologia dell’amore romantico - N. Branden
La Pineta di Macchia Sacra.
Se esistesse in natura...
Riflessioni.
Ricordi.
Solstizio d’estate.
DELLO STESSO AUTORE
Il Responsabile Civile ed il Civilmente Obbligato per la pena pecuniaria
Il prontuario del penalista - Parte I°
La Polizia Giudiziaria
Strade difficili.
Le Difese dell’Impossibile
Dall’interruttore alla porta.
Riflessioni D’Agosto.
La coscienza del Penalista...
Formazione e Lavoro - Il Faro III°
Un giorno, aprendo gli occhi...
LA LEGGE CIRAMI
Dell’amore, della vita ...e di altri Demoni - Uomini e topi.
Sabbie mobili
24 anni di reclusione per Giulio Andreotti...
La Parte Civile
Il Pubblico Ministero
Formazione e Lavoro II° - La scelta
Anche i Supereroi...
Questa volta...
L’Avviso di Garanzia
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di là del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e là - Curiosità
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunità e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione