HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Patti preventivi di separazione e/o divorzio
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

13 aprile 2003

Prima del matrimonio ci si pu˛ accordare sulle modalitÓ di un'eventuale separazione e divorzio?



In alcuni paesi, tra cui gli Stati Uniti d’America, la coppia che intende sposarsi pu˛ stipulare un contratto con il quale regolare, in tutto o parte, le modalitÓ, soprattutto sotto l’aspetto economico di una futura ed eventuale separazione (o divorzio). In Italia, invece, questi patti trovano ostacolo in una legislazione ed una giurisprudenza piuttosto rigide.

Si ritiene, infatti, che per principio di ordine pubblico, siano indisponibili determinati diritti prima che si sia realizzato l’evento da cui gli stessi sorgono (separazione e/o divorzio). Ad esempio, stabilire l’importo del futuro ed eventuale assegno di divorzio, prima o durante il matrimonio, oppure stabilire a quale dei due coniugi spetterÓ il godimento della casa coniugale, significa limitare l’esercizio di diritti a cui Ŕ riconosciuto il carattere di indisponibilitÓ. Per la stessa ragione non Ŕ possibile, in sede di separazione, regolamentare i diritti nascenti da successivo divorzio.

Pertanto, il diritto all’assegno di divorzio ed altri diritti altrettanto indisponibili, non possono essere negoziati preventivamente, ma soltanto nell’ambito del procedimento di divorzio davanti al tribunale, che dichiarerebbe nulli, sin dal giorno della stipulazione, eventuali accordi preventivi sull’importo dell’assegno di divorzio, o sull’assegnazione della casa coniugale per il periodo successivo alla sentenza di divorzio.

Si ritiene, invece, che siano ammissibili accordi con cui il coniuge obbligato al mantenimento prometta il pagamento di importi superiori al dovuto, oppure patti diretti a regolare altri rapporti patrimoniali tra i coniugi, che nulla hanno a che vedere con gli obblighi inderogabili stabiliti dalla legge.

Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Convivenza insopportabile e abbandono della casa coniugale
Coppie senza diritti.
Separazione dei coniugi e assegno di mantenimento.
Separazione e casa coniugale.
Assegno Nucleo Familiare e separazione.
Pensione di reversibilitÓ dell’ex coniuge.
Separazione e assegni familiari.
SolidarietÓ familiare: gli alimenti.
Separazione e pensione di reversibilitÓ.
Revisione assegno divorzile.
Pensione di reversibilitÓ tra coniuge superstite e coniuge divorziato.
Suoceri invadenti e separazione dei coniugi
L’ adottato ha il diritto di conoscere le sue origini?
Separazione ed affidamento dei figli.
PaternitÓ naturale
Conto corrente cointestato e convivenza.
Assegnazione della casa coniugale e comodato.
Figli maggiorenni: cessa l’obbligo di mantenimento ?
La nuova mediazione civile e gli obblighi di informazione dell’avvocato.
Chi paga i danni cagionati da un minore?
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitÓ e famiglia di fatto
Quesiti legali-Persone con disabilitÓ e parcheggio in area condominiale.
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Danni da caduta di albero e locazione.
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Requisiti per iscriversi all’ordine dei giornalisti
Locazione ad uso commerciale e riscaldamento.
Quesiti legali-Condominio: amministratore e resa del conto
Quesiti legali - Cambio di abitazione o di residenza.
Il direttore di giornali telematici
Trasferimento di unitÓ immobiliare
Azioni giudiziarie condominio.
Separazione per volontÓ unilaterale.
Quesiti legali-Separazione ed abbandono della casa coniugale.
Profili professionali del traduttore
Chi deve redigere il regolamento condominiale?
Quesiti legali-Cambiali scadute non pagate.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione