HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Suoceri invadenti e separazione dei coniugi
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

31 marzo 2003

L'intromissione dei suoceri nella vita coniugale pu˛ essere valido motivo per ottenere la separazione.


Molta attenzione ha suscitato una recente sentenza della Corte di Cassazione (n.3648/2003) - di cui hanno parlato giornali e telegiornali - che ha ritenuto giustificata la separazione di due coniugi sulla base della "eccessiva ed inopportuna intromissione dei genitori di lui nel menage coniugale".

Nel caso esaminato dalla Corte, il giudice di primo grado, su ricorso della moglie, esasperata dalle continue ingerenze dei suoceri, aveva decretato la separazione personale dei coniugi, affidando la figlia minore alla madre ed assegnando alla stessa la casa coniugale, con obbligo del marito di corrisponderle un assegno di mantenimento. La decisione veniva confermata in appello. Il marito, pertanto, ha fatto ricorso alla Corte di Cassazione, che, però, lo ha respinto giudicando corretta la decisione dei giudici di merito ed equo il mantenimento stabilito a favore della moglie, la quale, tra l’altro, era stata sollecitata dal marito ad interrompere la propria attività lavorativa.

Ma la vicenda di questa coppia non è isolata. Le statistiche affermano che circa il 30% delle unioni coniugali si rompe a causa dell’eccessiva invadenza dei suoceri - soprattutto delle suocere - che, secondo alcuni esperti, dipende dal fatto che molti giovani, oggi, vivono con la famiglia d’origine fino a tarda età e, a volte, continuano a dipendere da essa anche da sposati, dimostrando incapacità di gestire con autonomia la nuova famiglia costituita.

Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Separazione e tradimento.
Quesiti legali- Tradimento e separazione dei coniugi.
A chi tocca la casa familiare?
Scambio di messaggi romantici via Internet ed infedeltÓ coniugale.
IndennitÓ di fine rapporto e divorzio.
Addebito della separazione e rapporti sessuali.
Convivente e pensione di reversibilit
L’Adozione.
Figli maggiorenni: mantenimento sine die?
Il coniuge affidatario dei figli non ha sempre diritto alla casa coniugale.
L’ adottato ha il diritto di conoscere le sue origini?
Non Ŕ in colpa la moglie che non segue il marito.
Il riconoscimento di un figlio nato al di fuori del matrimonio
Unioni civili e regole ereditarie.
Assegni familiari ed affidamento dei figli ai servizi sociali.
Assegnazione della casa coniugale in sede di separazione e divorzio
L’ereditÓ fa perdere il diritto all’assegno di divorzio?
Chi paga i danni cagionati da un minore?
Affido condiviso e vacanze di Natale.
Nonni e nipoti
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitÓ e famiglia di fatto
Quesiti legali-Cambiali scadute non pagate.
Quesiti legali-Persone con disabilitÓ e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Quando un figlio maggiorenne convive more uxorio....
Chi deve redigere il regolamento condominiale?
Indennizzo per infortunio sul lavoro o malattia professionale.
SolidarietÓ familiare: gli alimenti.
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Ripetizione delle somme indebitamente percepite da invalidi civili.
Trasferimento di unitÓ immobiliare
Assegnazione della casa coniugale in sede di separazione e divorzio
Assegni familiari ed affidamento dei figli ai servizi sociali.
Contestazioni delle contravvenzioni stradali.
Non Ŕ in colpa la moglie che non segue il marito.
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali-Se il regolamento di condominio non viene rispettato....
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
La scelta dell’amministratore negli stabili di nuova costruzione.
Estinzione dell’obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione