HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Non Ŕ in colpa la moglie che non segue il marito.
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

15 febbraio 2003

La Cassazione, con una sentenza 'fresca fresca'', depositata il 6 febbraio 2003, ha stabilito che la separazione non pu˛ essere addebitata alla moglie che non vuole seguire il marito trasferito per lavoro.


La nostra legge fa derivare dal matrimonio, tra gli altri obblighi, quello di coabitazione, stabilendo che i coniugi stabiliscono concordemente il luogo di residenza della famiglia, in base alle esigenze di entrambi e di quelle preminenti della famiglia.

Nel caso di separazione giudiziale dei coniugi, la violazione dei doveri matrimoniali, ivi compreso quello di concordare la residenza familiare, Ŕ presupposto per l’addebitabilitÓ della separazione quando la crisi coniugale sia riconducibile al comportamento del coniuge inadempiente.

La Corte di Cassazione, con sentenza n░ 1744/2003, ha statuito che "la violazione del dovere di stabilire concordemente il proprio domicilio, ove anche possa considerarsi motivo di addebito, pu˛ non giustificare da sola la pronuncia di separazione con addebito".

Nel caso esaminato dalla Corte, un finanziere residente in Puglia era stato trasferito in altra regione. La moglie, rimasta incinta, aveva deciso di non seguire il marito e di rimanere con i suoi genitori. In conseguenza di ci˛, il marito aveva chiesto la separazione con addebito alla moglie per la violazione dell’obbligo di coabitazione e di assistenza materiale e morale del coniuge. Ma, a conclusione dell’iter processuale, la sua istanza Ŕ stata respinta perchŔ, secondo il giudice di legittimitÓ, il semplice rifiuto di trasferirsi altrove non Ŕ da solo un motivo sufficiente per attribuire la fine del matrimonio al coniuge che non intende spostare la residenza.

Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Ancora nuove sull’assegno di mantenimento.
Assegno di divorzio e nuova convivenza.
Quando la separazione dei coniugi Ŕ "finta"...
Limiti al mantenimento di figli maggiorenni.
L’addebitabilitÓ della separazione.
Coppie senza diritti.
Convivenza insopportabile e abbandono della casa coniugale
Addebito della separazione e rapporti sessuali.
Separazione ed affidamento dei figli.
Congedi parentali e adozione.
Revisione assegno divorzile.
Figli maggiorenni: mantenimento sine die?
Estinzione dell’obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne.
Separazione, aborto e consultori familiari
Rapporto nonni-nipoti.
Assegnazione della casa coniugale in sede di separazione e divorzio
L’ adottato ha il diritto di conoscere le sue origini?
Unioni civili e regole ereditarie.
Gli effetti del matrimonio annullato
L’ereditÓ fa perdere il diritto all’assegno di divorzio?
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitÓ e famiglia di fatto
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Quesiti legali- Assegno e prescrizione.
Quesiti legali - Chi paga le spese condominiali?
Quesiti legali-L’adulterio Ŕ un reato?
Indennizzo per infortunio sul lavoro o malattia professionale.
SolidarietÓ familiare: gli alimenti.
Quesiti legali-Quando un figlio maggiorenne convive more uxorio....
Nessuna scadenza per l’assegno di divorzio.
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Quesiti legali-CompatibilitÓ tra guida e psicofarmaci.
Gli effetti del matrimonio annullato
Locazione ad uso commerciale e riscaldamento.
Quesiti legali-Rifacimento del terrazzo condominiale.
Quesiti legali-Danni da caduta di albero e locazione.
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Cambiali scadute non pagate.
Previdenza: condanna alle spese.
Quesiti legali-Contratti e bisogni della famiglia.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione