HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
La scomparsa del coniuge
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

13 gennaio 2003

Vediamo quali sono le sorti del matrimonio quando uno dei coniugi si allontana senza dare pi¨ notizie di sŔ.


Quando una persona si è allontanata dal luogo in cui vive e lavora, e non se hanno più notizie, si verifica una situazione di fatto che è definita ’scomparsa’.

Dopo due anni dalla scomparsa i potenziali eredi dello scomparso possono chiedere, mediante ricorso al tribunale, che ne venga dichiarata l’assenza.

La sentenza che dichiara l’assenza, tra le altre conseguenze, determina lo scioglimento della comunione legale e l’attribuzione al coniuge di un assegno alimentare. Non scioglie il matrimonio, però, se il coniuge dello scomparso sposa un’altra persona, il nuovo matrimonio non può essere impugnato finché dura l’assenza.

Lassenza cessa:

  • col ritorno dell’assente o con la prova che egli è vivo;
  • con la prova della morte dell’assente;
  • con la dichiarazione di morte presunta.

La morte presunta è dichiarata con sentenza del tribunale:
  • quando sono trascorsi 10 anni dalla scomparsa oppure 2 anni se la scomparsa è avvenuta a seguito di infortunio;
  • quando sono trascorsi 2 anni dal trattato di pace o 3 anni dal termine delle ostilità, se la scomparsa è avvenuta durante operazioni di guerra.

In conseguenza della dichiarazione di morte presunta, il coniuge del presunto morto può sposarsi nuovamente, però il nuovo matrimonio è nullo ove il presunto morto ritorni o sia accertato che è vivo.

Il nuovo matrimonio resta valido quando sia accertato che il presunto morto non è più vivente, anche se la morte è avvenuta dopo le nuove nozze.

Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Separazione per volontÓ unilaterale.
Figli maggiorenni: mantenimento sine die?
Rapporto fra genitori e figli nel diritto di famiglia
Assegnazione della casa coniugale e comodato.
Ancora nuove sull’assegno di mantenimento.
Nonni e nipoti
Pensione di reversibilitÓ tra coniuge superstite e coniuge divorziato.
Assegnazione della casa coniugale in sede di separazione e divorzio
La nuova mediazione civile e gli obblighi di informazione dell’avvocato.
Separazione e pensione di reversibilitÓ.
Non Ŕ in colpa la moglie che non segue il marito.
Il convivente superstite ed il contratto di locazione
Separazione e tradimento.
Nessuna scadenza per l’assegno di divorzio.
Nozze senza convivenza ed assegno di mantenimento.
Separazione e casa coniugale.
Separazione ed affidamento dei figli.
Suoceri invadenti e separazione dei coniugi
Congedi parentali e adozione.
Separazione dei coniugi e assegno di mantenimento.
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitÓ e famiglia di fatto
Quesiti legali-Cambiali scadute non pagate.
Quesiti legali-Persone con disabilitÓ e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Quando un figlio maggiorenne convive more uxorio....
Chi deve redigere il regolamento condominiale?
Indennizzo per infortunio sul lavoro o malattia professionale.
SolidarietÓ familiare: gli alimenti.
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Ripetizione delle somme indebitamente percepite da invalidi civili.
Trasferimento di unitÓ immobiliare
Assegnazione della casa coniugale in sede di separazione e divorzio
Assegni familiari ed affidamento dei figli ai servizi sociali.
Contestazioni delle contravvenzioni stradali.
Non Ŕ in colpa la moglie che non segue il marito.
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali-Se il regolamento di condominio non viene rispettato....
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
La scelta dell’amministratore negli stabili di nuova costruzione.
Estinzione dell’obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione