Posted on

Cari partiti politici, vi chiedo gentilmente l’impegno per raggiungere  con urgenza l’obiettivo di fare cessare la guerra.

In campagna elettorale, fare tante promesse, ma non si parla di fare cessare urgentemente la guerra che abbiamo fuori casa, in Ucraina, una guerra organizzata dai ricchi, dai potenti e dai costruttori e trafficanti di armi. Fermare la guerra dovrebbe essere il primo obiettivo da raggiungere per il bene di tutti i cittadini, c’è bisogno di un grande impegno da parte di tutti,  dei partiti, movimenti, cittadini. Le armi. le guerre, sono solo strumenti d’istruzione, dell’economia, degli edifici, dell’ambiente, d’inquinamento e di morti, di bambini giovani e vecchi. Cari partiti nella campagna elettorale, la persona, la vita  è il valore più alto, va data la priorità nei programmi, la dignità di ogni essere umano va salvaguardata, non va permesso ai ricchi e ai potenti che venga calpestata, organizzando guerre, che poi mandano i poveri ad ammazzarsi, i trafficanti di armi e gli organizzatori di guerre sono dei disumani.

Allora io vi dico che in campagna elettorale è inutile parlare di ecologia, di salvaguardia dell’ambiente, se prima non ci impegniamo tutti, associazioni, partiti, religioni, istituzioni e cittadini, per fermare la guerra, salvare vite e raggiungere l’obiettivo della pace. Poi nei vostri programmi cari partiti ci deve essere  impegno concreto per migliorare il Servizio Sanitario Nazionale pubblico, il diritto alla salute deve essere garantito a tutti i cittadini in eguale misura, la scuola pubblica, sia migliorata e il diritto all’istruzione sia garantito a tutti i cittadini, il servizio di trasporto pubblico sia più efficiente, le fabbriche di armi vanno riconvertite, invece di costruire strumenti di morte, si devono costruire mezzi e strumenti per la vita, per aiutare gli ultimi, i più poveri i bisognosi, poi ci sia una distribuzione più equa delle risorse che ci sono sulla terra, l’occidente che è circa il 20% della popolazione mondiale, consuma circa 80% delle risorse, sarebbe ora di prendere l’impegno per fare arrivare urgentemente più risorse dove soffrono e muoiono di fame, e noi fare una vita meno consumistica e un’po’ più sobria.

Poi è ora, che si faccia di più e meglio per prevenire gli infortuni e le morti sui posti di lavoro, prevenire gli incidenti stradali e dalle strage di morti. Ci sarebbe da fare molto per promuovere nella società un etica umana del rispetto delle persone e delle regole, un etica della solidarietà e di una fratellanza universale.

Cari partititi assieme ai cittadini dobbiamo impegnarci per costruire una società piena di diritti e dei doveri e dei valori umani, di uguaglianza, di giustizia e di pace.

Cari partiti dovete avere il coraggio di dire apertamente in campagna elettorale , che rifiutate i voti della mafia e quelli organizzati dalle mafie, sarebbe una scelta sana e di alta civiltà, dobbiamo mettersi tutti con grande volontà a lavorare per il bene comune, combattere ogni tipo di illegalità e di ingiustizie sociali, per costruire un mondo migliore, dove tutti i cittadini del mondo possano vivere nella  pace, un’po’ meglio e più sereni.

Francesco Lena via Provinciale,37

24060 Cenate Sopra ( Bergamo ) Tel. 035956434

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.