Posted on

Mia dolce creatura…

invisibile e silente…

ho sentito più volte il tuo cuore…

…batteva…

…e gridava amore…

…esultava…

…di una gioia senza inizio e senza fine..

…si riempiva di silenzi

sordi di solitudini nascoste,

muti di parole mai pronunciate,

ciechi di occhi spenti..

Vibrava di pensieri inventati,

di immagini rubate

e di affetti accarezzati.

Vorrei poter toccare le tue mani

e trasmetterti i sorrisi dell’anima…

ma non conosco nulla…

non so chi sei

cosa nascondi..

Chissà se mai ti ho incontrato…

2 Maggio 2012

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *