Posted on

Salve, può gentilmente dirmi dopo quanto tempo è necessario avere un amministratore di condominio nelle nuove costruzioni? Siamo ormai in casa da circa 1 anno e mezzo senza ancora nessun amministratore. Grazie. T. A.”

In base all’attuale normativa, la nomina dell’amministratore deve essere effettuata quando i condomini sono più di otto.

“Quando i condomini sono più di otto, se l’assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall’autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell’amministratore dimissionario” (art.1129 cod. civ.) 

Pertanto, l’obbligo di nominare un amministratore nasce nel momento in cui si raggiunge il numero di nove condomini, che devono riunirsi in assemblea per provvedervi.

In caso di mancata nomina in sede di assemblea, anche un solo condomino  può proporre ricorso all’autorità giudiziaria per ottenere la nomina di un amministratore giudiziario.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *