Posted on

Avete accanto a voi una persona alla quale le cose sono andate storte? Ditegli “canta che ti passa” e forse gli tornerà il buonumore. Questa espressione consolatoria, si trova nella prefazione di un volume di Pietro Jahier nel quale sono raccolti alcuni canti dei soldati della Grande guerra.

23 Luglio 2003

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *