Posted on

Con balzo lieve

mi elevo dal suolo

iniziando il mio volo

mi libro nell’aura.

Ascendo sempre più in alto

lambendo la quiete del cielo

ove l’oblio della notte

esplode in un tripudio di stelle,

dove la pallida luna

mira in silenzio

e mestamente sorride

osservando il mio aliare.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *