Posted on

E’ autunno, sul mio cuore ingiallito.


E’ autunno

sul mio cuore ingiallito,

rinsecchito, bruciato…

che rotola per strada

tra le foglie morte di dolore,

compagne di una danza infinita,

sorelle di una strada perduta.

testimoni di un’estate passata.

E’ autunno…

e l’inverno mi aspetta oltre il confine…

gelido…

tra le parole mancate

e un livido sul cuore…

Era amore?

Non saprei…

né vorrei mai definire quel che sento….

né assegnare a questo assurdo gioco

un nome, una posizione, un peso…

né trattenere invano

quel che forse ho già perduto…

dissolto…come nebbia.

Ti perdo così,

contando i giorni sterili,

ammucchiati in un angolo nascosto,

uno sull’altro,

disordinati e spenti…

mentre le foglie mi dondolano addosso

e i miei rami tremano, ormai nudi,

al passaggio del vento…

Print Friendly, PDF & Email