Posted on

Sono un proprietario di un appartamento in un condominio, sono state sostituite le cassette postali perche’ le precedenti erano malandate, vorrei sapere se devo pagare io o il mio inquilino, premettendo che il mio inquilino abita nel mio appartamento da circa 40 anni”.

La normativa vigente prevede, a titolo elencativo, i seguenti servizi a carico del conduttore, salvo patto contrario: pulizia, ascensore, acqua, energia elettrica, riscaldamento ecc..

Inoltre, in linea generale, sono a carico del conduttore, oltre alle spese di piccola riparazione dell’immobile locato dipendenti da deterioramenti dovuti all’uso e non a vetustà o a caso fortuito, le spese condominiali di manutenzione ordinaria. Tra queste ultime rientrano la sostituzione di lampadine, la riparazione di citofoni e cassette postali, ma non anche la fornitura ed montaggio di casellari postali, che sono di competenza del proprietario.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *