Posted on

Don Abbondio… docet!




 

“Il nostro Abbondio, non nobile, non ricco, coraggioso ancor meno, s’era dunque accorto, pria quasi di toccar gli anni della discrezione, d’essere , in quella società come un vaso di terracotta, costretto a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro.” (A. Manzoni, I Promessi Sposi) Questa bella espressione del Manzoni che è ormai entrata nel linguaggio comune, sta ad indicare una persona fragile che può essere facilmente sopraffatta dai prepotenti che la circondano.

di Rosa Maria de Pasquale

Print Friendly, PDF & Email