Posted on

Ricco e colorato come la calza che la simpatica vecchietta riempie ogni anno…Buon Appetito.


Risotto della Befana.©

Le Mandorle.

Le mandorle sono il frutto della pianta del mandorlo che appartiene alla famiglia delle rosacee e che è diffuso soprattutto nella zona mediterranea. Nella cosmetica, le mandorle hanno proprietà emollienti, rinfrescanti e decongestionanti dell’epidermide. Largo uso viene fatto dell’olio per rendere la pelle setosa e morbida, mentre la polpa è utilizzata per un’ottima maschera di pulizia ad effetto idratante.

Dal punto di vista nutrizionale, hanno notevoli virtù energetiche e dietetiche poichè contengono un’elevata quantità di proteine, zuccheri, grassi, sali minerali e vitamine. Sono regolatrice dell’intestino e costituiscono un potente antiinfiammatorio. Il latte di mandorle dolci può essere utilizzato come rinfrescante dell’intestino e della vescica e come calmante della tosse.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso per risotti, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 aglio, 1 carota grande, 1 zucchina grande, 100 gr di pomodorini ciliegia, 150 gr di broccolo nero, 1 uovo, 2 cucchiai colmi di parmigiano reggiano grattuggiato, 20 gr di mandorle dolci spellate, sale, acqua.

Tempo di realizzazione: 35 minuti.

Procedimento:

Lavare la verdura, tagliarla a pezzi piccoli e spellare i pomodorini. In una casseruola versare l’olio e l’aglio e dopo qualche minuto unire tutte le verdure. Far cuocere per 20 minuti a fuoco medio, aggiungendo dell’acqua calda. Trascorso il tempo previsto, unire il riso e procedere alla cottura, versando sempre dell’acqua e provvedendo a mescolare. Nel frattempo, in un frullatore porre le mandorle, un cucchiaino di olio, un pò di acqua e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo da aggiungere al riso. A parte, sbattere l’uovo insieme al parmigiano ed unirli a fine cottura al risotto. Mescolare sul fuoco per 2/3 minuti e servire.

Print Friendly, PDF & Email