HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
GRAZIE
di Maria Cipparrone  (  mariellacipparrone@libero.it )

3 giugno 2002

Questi versi, sicuramente non esaustivi, vogliono esprimere la riconoscenza e profonda gratitudine di una persona nei confronti di colui che ha seguito e segue, con premurosa e competente sollecitudine, la "sua crescita", credendo in lei prima di lei.


GRAZIE

 

Grazie a te,

perché ci sei, perché sei come sei,

perché hai curato e curi a fondo la tua mente

e perché me la offri,

fiducioso e sicuro,

che presto o tardi,

farò tesoro delle tue parole,

pensate, riflettute,

centellinate con cura affettuosa e conoscenza profonda,

grazie per la tua serietà,

per l’enorme sensibilità che hai coltivato per anni,

con certosino lavoro,

alla ricerca costante di sensazioni da vivere

e da proporre,

per stimolare le menti di chi avevi di fronte.

Grazie,

perché mi hai fatto entrare nell’intimità della tua casa,

della tua famiglia,

insieme ai tuoi affetti primari,

e, mi consenti di avere quegli esempi che mi sono mancati.

Grazie,

perché mi hai dedicato ore della tua vita,

minuti preziosi da trascorrere, magari da solo con te stesso

o con la tua dolce e forte compagna,

a prenderti cura di te e delle tue scintillanti bambine.

E non era solo lavoro,

e non era e non è solo il risultato di un patto corretto,

sei andato oltre,

mi hai messo in condizione di capirti ed apprezzarti,

per capirmi ed apprezzarmi.

Grazie,

perché mi hai aiutato e mi aiuti ad essere come sono.

Una donna.

 

Meri

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Tutta una notte.
Desideri...
OCCHI, I TUOI
Tre dicembre
L’addio.
Ode a Bocca di Rosa.
Ode alla nutella...
Quante volte...
Quando vorrai...
A mia Madre.
Ottantadue...
Una Grande Gioia
Tenera Luna.
Come un eterno viaggiatore...
A spasso in montagna...
Lontananza.
Madre.
Una poesia.
Dedicato a Te...
Metropoli.
DELLO STESSO AUTORE
Le parole difficili della lingua italiana - dalla lettera A alla lettera B -
Gli Errori della Lingua Italiana - A/H
Dura più a lungo ma è ugualmente fresco!
Nera, lucida e profumata come solo lei sa essere....
Il diritto d’autore in Internet
le parole difficili della lingua italiana - dalla lettera D alla lettera E-
Risotto agli asparagi
SEMIFREDDO AL CAFFE’
Riflessioni di una studentessa.
OPERAZIONE SALDI
Giuseppe Poggi Longostrevi: L’altra faccia della verità.
A Colloquio con Zio Pino
Benvenuti al TALK-SHOW - A lezione di economia.
AD UN FUTURO PADRE
Un finale stellare per la Primavera del Cinema Italiano.
Cose buone dal mondo...
Problemi con l’Artigiano - terza puntata -
Redditi degli Italiani On Line.
Mutui...
Tra storia e leggenda la dolcezza è garantita...
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di là del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e là - Curiosità
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunità e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione