HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Una Campagna per i Sordociechi.
di Redazione La Strada  ( info@lastradaweb.it )

16 marzo 2017


A cura de “Il filo d'oro”.


Le iniziative sociali sono tante e ogni anno crescono numericamente. Sono promosse da Onlus, associazioni e ONG e si pongono lo scopo di portare avanti una missione di solidarietà verso chi vive condizioni di disagio e disabilità. La loro presenza sul territorio italiano mette in evidenza quanto l’azione solidale sia presente nel nostro paese e la capacità che ha di portare novità e energia in questo settore.
Queste organizzazione del terzo settore sono no-profit e le varie iniziative che creano diventano una forma di auto finanziamento per portare avanti le attività.

Una Onlus importante

La Lega del Filo d’Oro è stata fondata da Sabina Santilli e un gruppo di volontari nel 1963 per aiutare adulti e bambini sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. L’associazione attiva da decenni è riuscita a radicarsi sul territorio di nascita, Osimo. La creazione di strutture per la riabilitazione si è espansa arrivando a coinvolgere le maggiori città italiane. Questo è un anno importante per la Lega perché verrà finito di costruire la nuova sede che raccoglierà in un singolo edificio tutti gli ambulatori, uffici amministrativi e dormitori. Diventerà un centro funzionale all’avanguardia e un punto di riferimento per la riabilitazione a livello nazionale e europeo.

La Onlus cerca di trasmettere il proprio messaggio attraverso campagne e acquisti solidali. Ha creato una serie di idee regalo da poter essere impiegate durante le ricorrenze come matrimoni, anniversari, battesimo, cresima e lauree. Con queste piccole azioni spera di comunicare la propria missione cercando allo stesso tempo un sostegno materiale per portare avanti le attività.

Al suo interno è presente un team multidisciplinare che si dedica all’esecuzione di diagnosi funzionali per gli utenti. Tali diagnosi permettono di agire sulla persona in modo completo perché l’equipe andrà a osservare tutti i possibili miglioramenti in quanto è formato da psicologi, medici, fisioterapisti, pediatri, educatori e assistenti sociali. L’azione trasversale che agisce su diversi fronti è capace di portare notevoli miglioramenti nel tempo.

Una grande capacità

Nel percorso riabilitativo sarà inclusa la famiglia perché il sostegno della mamma e del papà sono un ingredienti unico e necessario per il bambino. Il loro amore non può essere sostituito da nessuna disciplina. Essi parteciperanno a sedute individuali e di gruppo per imparare sostenere nel miglior modo possibile il loro bimbo. Il rischio maggiore che corrono le famiglie nelle quali sono presenti disabili è quello dell’isolamento sociale.

Un caso concreto è quello di Agostino, un bambino sordocieco. Fino a otto mesi è rimasto a letto con le migliori cure ma era considerato malato. Da quando i suoi genitori si sono rivolti alla Lega è stato seguito assiduamente e nel giro di alcuni anni ha mosso i suoi primi passi e recentemente a iniziato a comunicare attraverso il linguaggio pittoresco e il la lingua dei segni italiana. Agostino e la sua famiglia hanno detto “sì” alla vita e questo ha portato la Onlus a dare vita a una campagna intitolata adotta un mondo di sì nella quale è possibile adottare a distanza un bambino sordocieco contribuendo con un piccolo gesto al miglioramento della qualità nella loro vita.

Questo è il video di Agostino

Sara Carboni

Blogger e Copywriter

Web: https://saracarboni.it





SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Principi dell’agopuntura...
Rita Levi Montalcini.
Un tram chiamato desiderio....
FINANZA, ECONOMIA POLITICA E...FURBETTI
Karol Woytila: il dramma di un poeta diventato Papa
Una riforma gattopardiana...
La Radio...
Libertą di stampa in crisi?
Strade difficili.
Siamo Uomini o Caporali?
Il Dominio e l’Imposizione
La via uruguagia alla felicitą.
Cuba.
La neonata Costituzione Europea ovvero...
Lettera aperta a CARLO AZEGLIO CIAMPI.
Colpi di spillo...anzi, di martello
I Politici
L’Handicap Day festeggia la sue terza edizione.
A Colloquio con Zio Pino
DELLO STESSO AUTORE
Lo ZEN e L’arte del tiro con l’arco.
La vera storia de i giorni della merla.
L’importanza dell’acqua per i bambini.
Nelson Mandela - La paura del futuro.
Lavoro...
Nei labirinti della psiche.
Incontri di Musicoterapia.
Baltasar Gracičn - Il Diritto e l’eccesso
La coppia scoppia?
Lo strano caso dell’Avastin - Lucentis...
Giorma - I momenti che pił contano.
Tante sbarre.
Il riciclo delle lampadine...
Campionato del Mondo di Parapendio 2017.
Segnalazioni Autovelox in provincia di Cosenza.
Albert Einstein - Per non morire.Dentro.
Proverbio cinese - Il vento del cambiamento...
Una serata di Psicologia dello Sport... e non solo.
Anonimo - Come si realizza un sogno ?
La psicologia dell’amore romantico - N. Branden
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione