HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Una Campagna per i Sordociechi.
di Redazione La Strada  ( info@lastradaweb.it )

16 marzo 2017


A cura de “Il filo d'oro”.


Le iniziative sociali sono tante e ogni anno crescono numericamente. Sono promosse da Onlus, associazioni e ONG e si pongono lo scopo di portare avanti una missione di solidarietà verso chi vive condizioni di disagio e disabilità. La loro presenza sul territorio italiano mette in evidenza quanto l’azione solidale sia presente nel nostro paese e la capacità che ha di portare novità e energia in questo settore.
Queste organizzazione del terzo settore sono no-profit e le varie iniziative che creano diventano una forma di auto finanziamento per portare avanti le attività.

Una Onlus importante

La Lega del Filo d’Oro è stata fondata da Sabina Santilli e un gruppo di volontari nel 1963 per aiutare adulti e bambini sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. L’associazione attiva da decenni è riuscita a radicarsi sul territorio di nascita, Osimo. La creazione di strutture per la riabilitazione si è espansa arrivando a coinvolgere le maggiori città italiane. Questo è un anno importante per la Lega perché verrà finito di costruire la nuova sede che raccoglierà in un singolo edificio tutti gli ambulatori, uffici amministrativi e dormitori. Diventerà un centro funzionale all’avanguardia e un punto di riferimento per la riabilitazione a livello nazionale e europeo.

La Onlus cerca di trasmettere il proprio messaggio attraverso campagne e acquisti solidali. Ha creato una serie di idee regalo da poter essere impiegate durante le ricorrenze come matrimoni, anniversari, battesimo, cresima e lauree. Con queste piccole azioni spera di comunicare la propria missione cercando allo stesso tempo un sostegno materiale per portare avanti le attività.

Al suo interno è presente un team multidisciplinare che si dedica all’esecuzione di diagnosi funzionali per gli utenti. Tali diagnosi permettono di agire sulla persona in modo completo perché l’equipe andrà a osservare tutti i possibili miglioramenti in quanto è formato da psicologi, medici, fisioterapisti, pediatri, educatori e assistenti sociali. L’azione trasversale che agisce su diversi fronti è capace di portare notevoli miglioramenti nel tempo.

Una grande capacità

Nel percorso riabilitativo sarà inclusa la famiglia perché il sostegno della mamma e del papà sono un ingredienti unico e necessario per il bambino. Il loro amore non può essere sostituito da nessuna disciplina. Essi parteciperanno a sedute individuali e di gruppo per imparare sostenere nel miglior modo possibile il loro bimbo. Il rischio maggiore che corrono le famiglie nelle quali sono presenti disabili è quello dell’isolamento sociale.

Un caso concreto è quello di Agostino, un bambino sordocieco. Fino a otto mesi è rimasto a letto con le migliori cure ma era considerato malato. Da quando i suoi genitori si sono rivolti alla Lega è stato seguito assiduamente e nel giro di alcuni anni ha mosso i suoi primi passi e recentemente a iniziato a comunicare attraverso il linguaggio pittoresco e il la lingua dei segni italiana. Agostino e la sua famiglia hanno detto “sì” alla vita e questo ha portato la Onlus a dare vita a una campagna intitolata adotta un mondo di sì nella quale è possibile adottare a distanza un bambino sordocieco contribuendo con un piccolo gesto al miglioramento della qualità nella loro vita.

Questo è il video di Agostino

Sara Carboni

Blogger e Copywriter

Web: https://saracarboni.it





SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Lettera aperta a CARLO AZEGLIO CIAMPI.
Rita Levi Montalcini.
Libertą di stampa in crisi?
Siamo Uomini o Caporali?
La Radio...
L’Handicap Day festeggia la sue terza edizione.
La via uruguagia alla felicitą.
Karol Woytila: il dramma di un poeta diventato Papa
Strade difficili.
A Colloquio con Zio Pino
Una riforma gattopardiana...
FINANZA, ECONOMIA POLITICA E...FURBETTI
Principi dell’agopuntura...
Un tram chiamato desiderio....
Cuba.
La neonata Costituzione Europea ovvero...
Il Dominio e l’Imposizione
Colpi di spillo...anzi, di martello
I Politici
DELLO STESSO AUTORE
Segnalazioni Autovelox in provincia di Cosenza.
Gibran - Opportunitą e potenzialitą.
Tam Tam Cassano.
Corso per Amministratore di Condominio.
Lo ZEN e L’arte del tiro con l’arco.
Acrobati in parapendio nei cieli del Trentino...
Giovane etą.
Natale 2015...
Tutti i numeri del festival Il Federiciano.
Luciano de Crescenzo - La vita.
Elio Vittorini - La paura.
Franēois de La Rochefoucauld - A proposito di egocentrismo.
Nelson Mandela - La paura del futuro.
Speranza mia...
Radio Norba TV.
La sete.
Nuovo record mondiale di distanza di volo in parapendio...
MISSIONE COMPIUTA!
La comunicazione di qualitą...
Curarsi con le Erbe va bene...
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione