Il Counseling per un invecchiamento felice.
di Redazione La Strada  ( info@lastradaweb.it )

9 dicembre 2012



Convegno a Neverland Scarl, per capire come "pilotare" la propria vita.


"La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po’ più tardi nella vita."(Charlie Chaplin)

Alcune fonti storiche, parlano di Johannes Faust, laureatosi nel 1509 ad Heidelberg, il quale, molto probabilmente, si era approfondito in ricerche sulla magia, in Polonia. Costui sarebbe stato capace di grandi prodigi e sarebbe stato in possesso di un elisir di lunga vita. A questo personaggio si ispirò Goethe per realizzare l’opera che sarebbe divenuta una pietra miliare della letteratura ottocentesca in cui, il dottor Faust riceve dal diavolo il dono di una nuova giovinezza, in cambio della dannazione eterna.

Scoprire il segreto della vita e prendere il timone per tracciare la rotta verso l’isola della longevità, muove sempre di più l’anima della ricerca scientifica.

I nuovi Prometeo, oggi, più che sui perché della vita e della morte, si concentrano sui meccanismi che ne stanno alla base, per cercare di orientare la barra a dritta, in direzione di un eterno "Life Span" (capacità di vita e di duplicazione massima cellulare, specifica per ogni specie, che dipende dai singoli sistemi cellulari che compongono l’organismo)

Partendo dal presupposto che, di solito, nessuno è disponibile ad accettare il tempo che passa, col sorriso sulle labbra, diventa fondamentale, chiarendosi i punti fondamentali sui quali fondare il senso della propria vita (e verificando di non smarrire il bandolo della propria "matassa esistenziale"), ottimizzarsi "globalmente" per garantirsi performance sempre più gratificanti, nonostante la progressione anagrafica. Il tutto, in base alla seguente affermazione:

La cattiva notizia è che il tempo vola. La buona notizia... è che il pilota sei tu!

È per questo che, il 6 dicembre 2012 alle ore 16,00 in Castrolibero (CS) alla via Puccini, 100, presso la sede di Neverland Scarl (ente di formazione professionale, accreditato dalla Regione Calabria ed aderente a Confindustria, sede di Cosenza) si è tenuto il convegno dal titolo "Il Counseling nell’età della saggezza: l’invecchiamento felice", organizzato congiuntamente a Neverland ONLUS e Neverland No Profit, con la collaborazione de Il Telefono Amico e del Webmagazine La Strad@

Perché il Counseling?

Perché costituisce una professione in grado di favorire la soluzione di disagi esistenziali e/o lavorativi che non richiedano una ristrutturazione profonda della personalità e, soprattutto, serve a capire come tirare fuori il meglio di sé. Scopo del convegno è stato quello di mostrare l’utilità del Counseling anche in questa particolare e delicata fase della vita con cui ognuno, prima o poi, si troverà a dover fare i conti.

Sono stati presenti, oltre a Giorgio Marchese (Medico Psicoterapeuta e Counselor, Presidente Neverland Scarl - ONLUS - No Profit), Ferdinanda Annesi (Biologa CNR e Counselor), Bruno Bonvecchi (Psicologo Psicoterapeuta e Counselor, Presidente IPAE Cosenza), Anita Frugiuele (Avvocato, Presidente Soroptimist Cosenza), Luca Gigliotti (Avvocato, Presidente del Consiglio Comunale di Castrolibero), Giuseppe Giudiceandrea (Avvocato, Assessore alla Formazione Provincia di Cosenza), Mariano Marchese (Avvocato e Counselor, Presidente ASSOCULTURA Cosenza). Ho moderato gli interventi, Maria Cipparrone (Avvocato, Counselor, Imprenditrice). Ha portato la sua esperienza di Counselor che sta acccanto a chi, avanti negli anni, non vuole rassegnarsi (anche nel caso di patologie invalidanti), Antonio Rossi.

Questi sono i video dell’intero Convegno

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

Alcune Immagini dell’evento

Premi qui per tornare alla prima pagina

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
mail: direttore@lastradaweb.it
facebook: Neverland Formazione
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati