HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
La lunghezza dei telomeri...
di Fernanda Annesi  ( fernanda_65@yahoo.it )

24 luglio 2012



Incide su cancro, malattie cardiovascolari, declino cognitivo, demenza e fobie...


News Neuroscienze - P.N.E.I.

I telomeri sono delle sequenze di DNA ripetitivo situati alle estremità dei cromosomi eucariotici che vanno incontro ad accorciamento ad ogni divisione cellulare. Tra i vari fattori che possono contribuire ad accelerare questo processo di accorciamento, lo stress ossidativo e l’infiammazione. Di conseguenza, la lunghezza media dei telomeri rappresenta un potenziale indicatore dell’invecchiamento biologico; di contro proteggendo le estremità dei cromosomi i telomeri mantengono la stabilità genomica. Telomeri di breve lunghezza possono determinare danneggiamenti al DNA ed essere implicati nello sviluppo di malattie relazionate all’età. Studi epidemiologici hanno riportato associazione tra più corti telomeri ed un incremento di rischio di cancro, malattie cardiovascolari, declino cognitivo e demenza. Da qui l’importanza di identificare i fattori di rischio. Una letteratura emergente associa lo stress psicologico cronico ai più corti telomeri, ma poco è conosciuto circa la relazione con l’ansietà.

Un gruppo di ricerca realizza e pubblica uno studio (Okereke OI, Prescott J, Wong JYY, Han J, Rexrode KM, et al. (2012) High Phobic Anxiety Is Related to Lower Leukocyte Telomere Length in Women. PLoS ONE 7(7): e40516. doi:10.1371/journal.pone.0040516) su oltre 5000 individui per stabilire se una forma cronica tipica di ansietà, quella fobica, possa essere associata alla lunghezza dei telomeri. Più in dettaglio sono state incluse nello studio 5243 donne di età compresa tra 42 e 69 anni; quelle con elevati livelli di fobie mostravano i marker biologici tipici dell’invecchiamento di donne sei anni più grandi. In particolare analizzando i telomeri viene dimostrato che elevata ansietà fobica è associata con una più corta lunghezza relativa dei telomeri in donne di età media e più anziane. Questa relazione potrebbe essere mediata dallo stress ossidativo e dall’infiammazione.

Appare chiaro dunque che trattando le fobie si potrebbe prevenire l’invecchiamento biologico abbassando il rischio dei vari fattori. Inoltre, l’identificazione di questa nuova associazione offre nuovi spunti per studiare e scoprire altre variabili.

Fernanda Annesi - Biologa C.N.R.

 

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
L’attenzione nel rosso, la creatività nel blu.
I vantaggi di una dieta equilibrata.
Nascere sotto una buona stella...
Dopo la dieta, attenzione alla psiche!
Odio e amore...
Alzheimer, fra speranze e realtà.
Le basi biologiche dell’agopuntura.
Il medico cura, la Natura guarisce.
Novità dalle cellule nervose non neuronali.
Novelty-seekers e dopamina.
La memoria dei colori.
La farmacologia dei disturbi d’ansia.
Le basi molecolari dell’ansia.
Depressione.
La formazione della memoria e gli Astrociti.
Leggere Harry Potter...
Epigenetica e maternage.
Il ricordo dell’emozione.
I fenomeni cerebrali associati alla musica.
Le promesse mancate.
DELLO STESSO AUTORE
Il segreto nella struttura.
La mediocrità.
La gentilezza.
Sentimenti.
Al posto suo.
La bestia sulle spalle.
Settembre.
Le risposte.
L’oggettività dell’Amore.
Il legame tra creatività e follia.
Quando...
L’anima delle cellule.
Il suo tempo.
Per quello che non è.
Il solco.
Il rumore del mare...
No, questo no!
La lampada di Aladino.
A mille, ce n’è...
II solco.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di là del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e là - Curiosità
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunità e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione