HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Quesiti legali - Assegnazione della casa coniugale e nuovo matrimonio.
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

1 novembre 2017



L'ex coniuge divorziato, se si risposa, perde automaticamente la casa familiare?



Salve, sono divorziata da 6 anni con due figli minorenni. All’epoca del divorzio, a me era stata attribuita la casa familiare, di proprietà del mio ex marito (i figli abitavano e abitano con me). Sto per sposarmi di nuovo: ho diritto a restare nella casa familiare, dove verrebbe a vivere il mio secondo marito?”

 

 

 

La disciplina del codice civile prevede che l’adozione del provvedimento di assegnazione della casa coniugale è subordinato alla presenza di figli, minorenni o maggiorenni non autosufficienti conviventi con i coniugi, ed è irrilevante il titolo che giustifica la disponibilità della casa familiare (diritto di godimento o diritto reale), spettante ad uno dei coniugi o ad entrambi.

 

In particolare, l’articolo n.337 sexies cod. civ, . stabilisce che << Il godimento della casa familiare è attribuito tenendo prioritariamente conto dell’interesse dei figli. Dell’assegnazione il giudice tiene conto nella regolazione dei rapporti economici tra i genitori, considerato l’eventuale titolo di proprietà. Il diritto al godimento della casa familiare viene meno nel caso che l’assegnatario non abiti o cessi di abitare stabilmente nella casa familiare o conviva more uxorio o contragga nuovo matrimonio. Il provvedimento di assegnazione e quello di revoca sono trascrivibili e opponibili a terzi ai sensi dell’articolo 2643.

 In presenza di figli minori, ciascuno dei genitori è obbligato a comunicare all’altro, entro il termine perentorio di trenta giorni, l’avvenuto cambiamento di residenza o di domicilio. La mancata comunicazione obbliga al risarcimento del danno eventualmente verificatosi a carico del coniuge o dei figli per la difficoltà di reperire il soggetto.>>

 

Come affermato in più occasioni dalla giurisprudenza (Corte Costituzionale, Sentenza 30 luglio 2008 n. 308; Corte di Cassazione, Sentenza 15.07.2014 n. 16171), non solo l’assegnazione della casa familiare, ma anche la cessazione della stessa è subordinata all’accertamento giudiziale di nessun nocumento ad alcun interesse dei figli, sicchè, la revoca dell’ assegnazione della casa non deriva automaticamente da un nuovo matrimonio o di una convivenza di fatto da parte del genitore affidatario o domiciliatario, ma dall’accertamento che la perdita del beneficio non sia lesiva degli interessi della prole.

 

Pertanto, la revoca del provvedimento di assegnazione della casa familiare nei confronti dell’ex coniuge, convivente con i figli minori, dopo le nuove nozze e l’instaurarsi della convivenza con il nuovo coniuge nella casa di proprietà dell’ex partner, può intervenire solo ove risulti conforme all’interesse dei minori.

 

Erminia Acri-Avvocato


SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Quesiti legali-Congedo per matrimonio.
Quesiti legali-- Successione di contratti a termine.
Quesiti legali-Multa per moto in sosta sulle strisce bianche.
Quesiti legali-Direttore di riviste specialistiche.
Quesiti legali-Recupero somme dai condomini morosi.
Quesiti legali- Segretezza della corrispondenza.
Quesiti legali-Comunione ereditaria.
Quesiti legali-Convocazione di assemblea condominiale.
Quesiti legali- Invaliditą civile: ricorsi e nuove domande.
Quesiti legali-Assegno di mantenimento.
Quesiti legali-Il fondo casalinghe.
Quesiti legali-Separazione dei coniugi e riconciliazione.
Quesiti legali-Musica assordante in ambiente lavorativo.
Quesiti legali-Videocitofono e condominio.
Quesiti legali-Locazione e ripartizione delle spese.
Quesiti legali-Pignorabilitą pensioni.
Quesiti legali- Difetti edificio condominiale.
Quesiti legali-Convivenza e diritti successori.
Quesiti legali-Chi puņ usare la piscina condominiale?
Quesiti legali-Colpa professionale.
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitą e famiglia di fatto
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Quesiti legali-L’adulterio č un reato?
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Requisiti per iscriversi all’ordine dei giornalisti
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Persone con disabilitą e parcheggio in area condominiale.
Norme di circolazione stradale e mezzi di soccorso.
Indennizzo per infortunio sul lavoro o malattia professionale.
Quesiti legali-Spese straordinarie e locazione.
Quesiti legali-Compatibilitą tra guida e psicofarmaci.
Quesiti legali-Cassette postali e condominio.
Ripetizione delle somme indebitamente percepite da invalidi civili.
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Quesiti legali-Cambiali scadute non pagate.
Limiti alla ripetizione di trattamenti pensionistici INPS.
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Il ruolo del socio accomandante nelle s.a.s.
Il diritto all’integritą psicofisica
Quesiti legali- Invaliditą civile e attivitą lavorativa.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione