HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Ansia acuta e cronica...
di Giorgio Marchese  ( direttore@lastradaweb.it )

31 marzo 2018



L'una la conseguenza dell'altra?


Potrebbe essere che da uno stato di ansia cronica si passi a quella acuta e viceversa? Secondo me, la risposta dovrebbe essere affermativa anche perché l’ansia è un complesso di emozioni negative, cioè vi è una produzione di idee scorrette prodotte da elaborati di pensiero non corretti quindi la distinzione fra acuta e cronica, potrebbe anche avere conseguenze di incrocio.

G. D.

Più che di emozioni negative, potremmo parlare di emozioni aggressive conflittuali. E’ proprio il conflitto, infatti a generare il blocco decisionale mentre, al contrario, il senso di malessere, come un veleno, ci pervade. Comunque, è vero, si può passare dall’ansia cronica a quella acuta... e viceversa.

Mi spiego meglio con un esempio. Quando, per motivi personali, un qualche evento (o il modo con cui ci si rapporta ad un particolare evento), genera uno stato di tensione che supera la capacità di sopportazione e si trasforma in ansia "acuta". Se non si riesce a smaltire questa "sbornia", si crea un "sottofondo" ansioso che si cronicizza (con facile irritabilità, sbalzi d’umore, etc.) pronto a riacutizarsi nel caso in cui si determinino condizioni favorenti come, ad esempio, il ripresentarsi di situazioni simili a quelle che hanno generato, la prima volta, il problema.

G. M. - Medico Psicoterapeuta

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Fobia e senso della realtÓ.
Vigilanza, attenzione, concentrazione e riflessione.
Quesiti - Le ossessioni.
Come si gode una vacanza?
Il carattere - 2
Ansia...
Quesiti - Il controllo e la gestione dell’ansia.
Gorghi e ingorghi mentali.
Il carattere - 1░
Quesiti - La psicoterapia
Quesiti - Banche e accesso al credito...
Quesiti - Gli errori di valutazione in relazione al tempo e allo spazio.
Fobie...
Quesiti - Tre metri sopra il cielo...
Quesiti - IdentitÓ e scelte sessuali: facciamo chiarezza.
Quando la tecnologia fa male ai ragazzi.
Quesiti - A proposito di coppia...
Vittime dello stress...
Quesiti - Emozioni intestinali.
Quesiti - Il tradimento.
DELLO STESSO AUTORE
La sensibilitÓ della donna e dell’uomo...
Perdersi, per poi ritrovarsi.
Il meccanismo dell’Apprendimento.
Tessuto Nervoso.
Il nostro cervello...
Alle radici del Narcisismo...
I migliori anni della nostra vita...
SOS ALZHEIMER e Counseling solidale.
Il Pensiero e la coscienza di sÚ.
A come Amore.
Quesiti - La deflorazione.
L’etÓ della saggezza.
Puntare su se stessi.
L’angoscia esistenziale.
La vita che vorrei...
La solitudine.
L’ansia e la paura.
La biochimica delle emozioni.
La presunzione?
Il mondo delle emozioni.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione