HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Quesiti legali-Lampeggianti blu.
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

7 settembre 2007

Solo se si č in emergenza?



Buongiorno, mi chiamo G.V., CapoSquadra permanente di VV.F, Comando di XXX. Mi rivolgo a lei per sentire una voce fuori dal coro, e porle un quesito circa la circolazione dei nostri mezzi antincendio.
Nella nostra casistica di interventi ve ne sono numerosi di routine che richiedono si’ un nostro intervento, ma non immediato, in quanto non vi e’ pericolo per persone, cose e animali. E’ legittimo utilizzare nel recarsi su questi interventi l’uso dei soli dispositivi ottici ( lampeggiatori blu )? Ovviamente in questo caso nel totale rispetto del c.d.s. ( ovvero senza ricorrere alle deroghe concesse dall’uso di lampeggianti+sirena ), ad esempio: auto incidentata da controllare ,senza feriti senza pericolo di incendio o per la circolazione o ramo di pianta pericolante , parte di grondaia divelto dal vento, ecc.. Nel ringarziarLa per la cortesia, Le porgo i miei più cordiali saluti. C.S. V. G.”





L’art. 177 del Codice della Strada ammette l’uso dei due segnali supplementari d’allarme (sirena e luce lampeggiante blu) da parte dei “conducenti degli autoveicoli e motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio, a quelli delle autoambulanze e veicoli assimilati adibiti al trasporto di plasma ed organi, solo per l’espletamento di servizi urgenti di istituto”.



L’urgenza del servizio, da valutare di caso in caso, consente di contravvenire alle regole del Codice della Strada con l’uso simultaneo dei due sistemi di allarme, con il dovuto rispetto, però, delle norme della comune prudenza e cautela.



Procedere con i soli lampeggianti in funzione durante un servizio non urgente d’istituto è da ritenersi controproducente perchè può apparire un indice di marcia in urgenza per gli altri utenti della strada, ed è comunque da ritenere vietato, anche alla luce della circolare del Ministro dell’Interno nr.300/A/32890/105/19/3 datata 10 aprile 2001, ove si legge che “l’uso dei soli lampi” “non trova alcuna rispondenza al dettato normativo, quindi non sono previste esenzioni dagli obblighi e divieti se si aziona solo uno dei due dispositivi. Ciò vuole dire che il Legislatore non ha previsto altri usi dei sistemi al di fuori dello stato di emergenza.”





Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Quesiti legali - Separazione: con l’avvocato o senza?
Quesiti legali - Spese riscaldamento centralizzato.
Quesiti legali-Deposito cauzionale.
Quesiti legali-Uso degli spazi comuni.
Quesiti legali-Rimborso spese carburante.
Quesiti legali-Spese straordinarie e locazione.
Quesiti legali- Licenziamento per superamento del periodo di comporto.
Quesiti legali-Di chi č il sottotetto?
Quesiti legali - Assegnazione della casa coniugale e nuovo matrimonio.
Quesiti legali-Il proprietario ha il diritto di far visitare l’immobile locato?
Quesiti legali-Barriere architettoniche nei condomini.
Quesiti legali- Benefici connessi allo stato di invaliditą civile.
Quesiti legali- Polizze casa.
Quesiti legali- Risarcimento danni caduta bici.
Quesiti legali -Quando il condomino non vuole amministrare....
Scadenza locazione ad uso commerciale.
Quesiti legali-Contratto di locazione e Attestato di Prestazione Energetica (APE).
Quesiti legali-Pignorabilitą pensioni.
Quesiti legali-Muri di confine.
Quesiti legali-Contratto telefonico e mutamenti di prezzo.
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Titolo di studio estero.
Quesiti legali-Persone con disabilitą e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali - Parentela, affinitą e famiglia di fatto
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali - Chi paga le spese condominiali?
Quesiti legali-L’adulterio č un reato?
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Quesiti legali-Cassette postali e condominio.
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Compatibilitą tra guida e psicofarmaci.
Locazione commerciale: recesso anticipato dell’inquilino.
Quesiti legali-Furto nel parcheggio del supermercato.
Quesiti legali-Se il regolamento di condominio non viene rispettato....
Il cancello condominiale.
Quesiti legali-Assegno sociale e separazione dei coniugi.
Quesiti legali-Spese straordinarie e locazione.
Quesiti legali-Se l’indennitą di maternitą viene negata...
Quesiti legali-Videocitofono e condominio.
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione