HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Quando l’auto Ŕ in un pubblico parcheggio....
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

14 marzo 2017


Qualche chiarimento sul "contratto atipico di posteggio".



L’affidamento di un autoveicolo al custode di un pubblico parcheggio dÓ luogo ad un contratto "atipico" di posteggio, al quale, secondo costante dottrina e giurisprudenza, devono essere applicate le norme relative al contratto di deposito.

Pertanto, il gestore del parcheggio ha l’obbligo di:

- custodire l’automezzo e restituirlo nello stato in cui Ŕ stata consegnato;

- risarcimento del danno, qualora il veicolo venga sottratto o danneggiato.

Il contratto atipico di posteggio Ŕ concluso nel momento in cui il veicolo viene immesso e lasciato nell’apposito spazio all’interno del parcheggio, senza che occorra anche la consegna delle chiavi o del documento di circolazione - circostanza che rileva solo ove le parti l’abbiano espressamente pattuita -, ed anche se il pagamento del prezzo non avviene anticipatamente.

L’obbligo del custode del parcheggio di risarcimento del danno nel caso in cui il mezzo depositato venga sottratto o danneggiato, sussiste ove lo stesso non dia la prova dell’imprevedibilitÓ e dell’inevitabilitÓ dell’evento, e cioŔ, in sostanza, di un fatto fortuito, nonostante l’impiego della diligenza adeguata.

L’obbligo di custodire l’autoveicolo posteggiato non si estende di per sŔ alle cose contenute nel veicolo, salvo apposito patto in tal senso, ma riguarda solo le singole componenti del veicolo depositato che costituiscano elementi essenziali dello stesso, tali da non poter essere considerate cose trasportate - tra le quali si fa rientrare anche l’impianto di autoradio, che Ŕ una pertinenza dell’autoveicolo -.

Talvolta nei parcheggi sono esposti cartelli con cui il gestore manifesta la volontÓ di declinare ogni responsabilitÓ per eventuali furti o danni. Ebbene, la volontÓ di escludere la responsabilitÓ del custode, espressa unilateralmente, Ŕ irrilevante: una clausola che limita la responsabilitÓ del posteggiatore, se contenuta nelle condizioni generali di contratto, deve considerarsi vessatoria, e perci˛ priva di efficacia se non approvata specificamente per iscritto.

Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Colpi di Spillo
Il diritto alla salute
Multe elevate dalla polizia municipale.
L’insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche
La tutela ambientale e le "maglie giudiziarie"
Il diritto all’integritÓ psicofisica
Il diritto all’ambiente salubre
Fumare in treno non Ŕ un diritto!
DELLO STESSO AUTORE
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Il ruolo del socio accomandante nelle s.a.s.
Quesiti legali - Chi paga le spese condominiali?
Quesiti legali - Parentela, affinitÓ e famiglia di fatto
Quesiti legali-Persone con disabilitÓ e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Quesiti legali-L’adulterio Ŕ un reato?
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Installazione tende da sole in edificio condominiale.
La patente di guida vale come documento di riconoscimento.
Limiti alla ripetizione di trattamenti pensionistici INPS.
Norme di circolazione stradale e mezzi di soccorso.
Lesioni da caduta e risarcimento danni
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Quesiti legali-CompatibilitÓ tra guida e psicofarmaci.
Quesiti legali- Assegno e prescrizione.
Requisiti per iscriversi all’ordine dei giornalisti
Rapporto fra genitori e figli nel diritto di famiglia
Attenzione al parcheggio dell’auto nel cortile condominiale!
Lampeggio dei fari abbaglianti.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione