HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Come si ottiene il meglio di sÚ?
di Giorgio Marchese  ( direttore@lastradaweb.it )

1 gennaio 2016


Per iniziare il nuovo anno, nel modo opportuno.


Come riusciamo a sfruttare la parte più razionale delle nostre capacità mentali, ottimizzando il nostro modo di essere e di agire?

Ponendoci degli obiettivi validi, acquisendo dati sufficienti per ci˛ che vogliamo raggiungere, programmando una strategia adeguata e organizzandosi al meglio. Diventa necessario raggiungere la conosceza dei seguenti standard:

  • Per ciò che riguarda l’area dell’identità - Sapere cosa significa competere con se stessi, per imparare a costruire la propria autostima e il rispetto di sé; se lo si somma ad un buono sviluppo delle proprie strutture mentali, si potrà raggiungere la fiducia, per produrre ed avere certezze.
  • Per quanto concerne l’area dell’individualità (rapporti interpersonali "a due") - E’ importante acquisire ed utilizzare nella giusta maniera, il rispetto, la cortesia, il galateo, la gentilezza, il garbo; tutto questo ci porta alla cordialità, da cui dipartono, calma, moderazione, docilità, riservatezza e tranquillità.
  • In riferimento all’ambito del rapporto con la propria collettività (il rapporto con la Società, in generale) - E’ molto importante realizzare un’integrazione corretta, attraverso una competenza autorevole ed una socievolezza adeguata, essendo disponibili al rispetto delle leggi sociali.

Raggiunti questi punti di "crescita" è possibile gestire al meglio se stessi.

Si parla, sempre più spesso, di sesso con amore: ma ci si riferisce ai rapporti improntati al rispetto ed alla gentilezza?

Sono cose differenti, perché un essere umano praticando sesso senza amore, può comunque essere cortese e rispettoso. Per quanto concerne il sesso con amore, si rifà alla possibilità di riuscire a costruire un buon rapporto di coppia, in cui si vada talmente d’accordo, da esplicare dei momenti erotici utilizzando i cinque sensi. Maggiori informazioni si trovano in articoli specifici.

Cosa si intende per fiducia in se stesso?

Per fiducia, comunemente si intende "la fondata convinzione che qualcuno o qualcosa sia in grado di corrispondere alle attese, in senso favorevole".

La fiducia in se stessi è direttamente proporzionale a quello che presumiamo di valere (su basi concrete) ed è inversamente proporzionale all’egocentrismo. L’egocentrico, presuntuosamente, si trova ad oscillare fra il senso di inferiorità ed il complesso di superiorità, che rappresentano due elementi di insicurezza.

Questa situazione, può cambiare in base a chi ci si trova di fronte?

Si, perché ognuno sviluppa la personalità sulla base delle esperienze di vita: per apprendimento, si acquisiscono anche le insicurezze!

 

Giorgio Marchese - Medico Psicoterapeuta / Counselor - Presidente Neverland (Scarl - No Profit - ONLUS)

 

Si ringraziano, rispettivamente, Giuseppe Dattis per la formulazione delle domande ed Eugenio Filice per l’aforisma finale.

 

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Conciliazione e benessere. Crescita e condivisione.
A proposito di Amicizia...
SOS ALZHEIMER e Counseling solidale.
Il mondo della Paura.
L’onore delle armi.
Neurorigenerazione...
Il disagio dell’incontinenza urinaria.
Prendersi cura di un malato senza dimenticare se stessi.
Le malattie non vanno combattute.
Mente & Dintorni.
Relazioni pericolose...
Emozioni Italo Canadesi...
Nel mondo del Counseling...
Il tempo, la vita e lo stress .
Uso e abuso della professione psichiatrica.
La strada per vivere bene...
Il rischio della depressione post-partum.
Al ritorno dalle vacanze...
A casa dai nonni...
Come si diventa pi¨ forti?
DELLO STESSO AUTORE
Tessuto Nervoso.
Capire l’antifona - Lettera F.
Quesiti - La deflorazione.
Psiconeurobiologia dell’Amore.
Il senso di inadeguatezza.
Paura, autostima e sensi di colpa...
Il Male oscuro?
Il buono, il brutto e il cattivo.
Il Pensiero e la coscienza di sÚ.
La biochimica delle emozioni.
Alle radici del Narcisismo...
A come Amore.
L’ansia e la paura.
Il nostro cervello...
Insieme per l’Alzheimer.
La sensibilitÓ della donna e dell’uomo...
Opportunismo e opportunitÓ.
L’Onore...
Il Rispetto....
La Presunzione...
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione